Menu

Contributo regionale Buono libri

Contributo regionale Buono libri

A partire dal 16 ottobre 2017 è possibile effettuare, esclusivamente via web, la domanda per il contributo regionale Buono Libri per l'anno scolastico formativo 2017/2018. 
Possono chiederlo le famiglie degli studenti residenti nella Regione del Veneto, che frequentano, nell’anno 2017-2018:

  • Istituzioni scolastiche: secondarie di I e II grado, statali, paritarie, non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”);
  • Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto, che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale, compresi i percorsi sperimentali del sistema duale attivati in attuazione dell’Accordo in Conferenza Stato regioni del 24/09/2015 e che non ottengono dalla Regione il rimborso delle spese per i libri di testo forniti agli studenti;

che hanno il seguente Isee 2017:
- Fascia 1: da € 0 a € 10.632,94 – contributo concesso fino al 100% della spesa, compatibilmente con le risorse disponibili
- Fascia 2: da € 10.632,95 a € 18.000,00 – contributo concesso in base alla proporzione tra la spesa e le risorse disponibili.

La spesa per le dotazioni tecnologiche può essere riconosciuta esclusivamente agli studenti che rientrano nell’obbligo di istruzione (fino al II anno delle Istituzioni: scolastiche statali, paritarie, non paritarie e formative accreditate dalla Regione Veneto).

Gli uffici di Acli Service Treviso Srl sono a disposizione, previo appuntamento al numero di telefono 0422 56228, per l'effettuazione della richiesta.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira