Menu

Con Alì Supermercati vota il nostro progetto!

Con Alì Supermercati vota il nostro progetto!
Grazie al Supermercato Alì di Santa Bona (Treviso) possiamo sostenere alcune persone nei percorsi di inserimento sociale e lavorativo del progetto "Non di solo pane vive l'uomo". Dopo aver fatto la spesa al Supermercato di via Nicola di Fulvio, vicino all'istituto Mazzotti, è infatti possibile scegliere una tra le tre…

PRIMO MAGGIO: LAVORO E DIGNITA'

PRIMO MAGGIO: LAVORO E DIGNITA'
Anche una messa e il pranzo condiviso con gli amici della Comunità di Sant'Egidio e le persone coinvolte nel progetto "Non di solo pane vive l'uomo" tra le iniziative previste dalle Acli per il primo maggio: giornata del lavoro e dei lavoratori. In mattinata a Cornuda parteciperanno alla messa alle…

"Non di solo pane": avviati i tirocini

"Non di solo pane": avviati i tirocini
QUANDO LE RELAZIONI DI AMICIZIA, LA PASSIONE, IL CORAGGIO E L'IMPEGNO POSSONO PROVARE A COSTRUIRE ALTERNATIVE DI VITA... Potrebbe essere il nostro vicino di casa. Potremmo essere noi. L'immaginario sui senza fissa dimora, su quelli che vivono (e muoiono) per strada, non tiene più: la "crisi", ormai divenuta recessione, lo…

Storie e volti di "Non di solo pane"

Storie e volti di "Non di solo pane"
di Anna Simioni, tutor progetto "Non di solo pane". Affiora la varietà delle storie di vita, a volte così lontane dalla nostra quotidianità, ma a volte così intensamente vicine. Questa è l'esperienza che sto facendo accompagnando il progetto "Non di solo pane vive l'uomo", per l'inserimento socio lavorativo di persone…

Al via il progetto "Non di solo pane vive l'uomo"

Al via il progetto "Non di solo pane vive l'uomo"
10 inserimenti socio lavorativi per persone senza fissa dimora o in grave stato di marginalità “NON DI SOLO PANE VIVE L’UOMO” Al via un nuovo progetto targato Acli Treviso. Finanziato con il 5X1000 è realizzato con la comunità di Sant’Egidio e Confcooperative. Da otto a dieci percorsi di reinserimento lavorativo…
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira