Menu

Festa provinciale dello sport US.Acli

Festa provinciale dello sport US.Acli

Pomeriggio di festa a Roncade lo scorso 12 aprile per la seconda festa provinciale dello sport, targata US. Acli

Un pomeriggio di festa aperto a tutti con ingresso libero, dove le società affiliate all’U.S. Acli hanno avuto la possibilità di dare dimostrazione delle discipline praticate durante l’anno. L'evento realizzato in collaborazione con IPSIA Treviso.

Vedi le foto della festa >>>

E' stata una vera e propria festa, a cui hanno partecipato oltre 300 atleti, 15 società sportive e più di 500 spettatori tra il pubblico.

Durante il pomeriggio, al campo sportivo, nella pista di atletica e nella palestra comunale di via Vivaldi e presso i due campi di bocce del centro diurno anziani in via Vecellio, si sono alternati atleti di ogni età, per esibirsi nelle discipline sportive praticate durante l’anno: calcio, danza classica e moderna, zumba, karate e viet vo dao, atletica leggera, bocce.

“E' stata una bella occasione per ritrovarci tutti insieme – conferma Claudia Ceron, presidente dell’U.S. Acli di Treviso – e per ribadire l’importanza dello sport, quale straordinario strumento per promuovere il benessere di tutti e per avvicinare tra loro persone di estrazione, razza, religione ed idee differenti”. Un pomeriggio di festa, a cui hanno partecipato oltre 300 atleti, provenienti da tutta la provincia.

Alle 18.30, nella palestra comunale di Roncade, è stata consegnata una medaglia a tutti coloro che hanno partecipato alla Festa, alla presenza dei vertici dell’Unione Sportiva Acli di Treviso e del sindaco di Roncade Simonetta Rubinato.


Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira