Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 508
Menu

Claudia Ceron confermata presidente dell'U.S. Acli

Claudia CeronClaudia Ceron

Claudia Ceron è riconfermata presidente dell'U.S. Acli di Treviso. E' stata rieletta all'unanimità dal Congresso provinciale dell'Unione Sportiva Acli che si è tenuto oggi, sabato 28 gennaio e che, nell'occasione, ha scelto anche i componenti del nuovo consiglio.

Nata nel '63, sposata, ha due figlie e vive a Roncade. E' vicepresidente dell'ASD Scuola Danza Roncade dove insegna danza classica secondo il metodo della Royal Academy of Dance.

"Continuerò a fare del mio meglio – ha sottolineato, emozionata, Claudia Ceron – per difendere e tutelare i veri valori dello sport, perché è evidente a tutti che esso rappresenta uno strumento e un'occasione di benessere e partecipazione. La nostra U.S. Acli ha un'importante esperienza nella promozione e nel sostegno alle società affiliate, che sempre più devono far fronte a numerose e complesse questioni in modo imprenditoriale, pur essendo non profit e sociali. Senza perdere mai di vista la passione per lo sport, che emerge in particolare quando lo si vive in relazione con gli altri come luogo di amicizia e di incontro. Gestire le associazioni richiede molto impegno anche per il carico burocratico che è andato crescendo; pertanto lo sport che vogliamo è quello meno burocratico e più attivo".

Platea IX Congresso US Acli

"Dobbiamo ripensare ad un modello sportivo e ad uno organizzativo – ha proseguito Ceron. – Un modello sportivo innovativo in grado di far crescere la partecipazione sui territori; flessibile e capace di anticipare i nuovi bisogni, di individuare piste di lavoro concrete che si adattino alle situazioni locali; di puntare su un forte investimento tecnico educativo ed anche territoriale.

Del resto l'organizzazione è la base per costruire un rapporto forte di visibilità e di fiducia con i propri soci, con i nuovi soggetti e con le istituzioni nazionali e locali ma anche con tutti coloro che si impegnano quotidianamente per promuovere l'U.S. Acli, a diverso titolo e in diversi ambiti".

 Ceron Boni

Claudia Ceron prosegue dunque il suo impegno in una realtà vivace, che oggi conta oltre 3.600 associati, tra i tre e i novantasei anni, e 46 società affiliate che praticano oltre una ventina di discipline sportive. Numerose le iniziate che sono state patrocinate – dalle gare di atletica alle manifestazioni di ginnastica artistica, dalle marce podistiche alle arti marziali – oltre agli eventi direttamente organizzati dall'unione sportiva, come la festa provinciale dello sport giunta ormai alla terza edizione, o il campionato nazionale U.S. Acli maratona dentro alla Treviso Marathon. Diverse le occasioni formative, tra cui quella sull'utilizzo del defibrillatore e le campagne come "Uno sportivo si mette in gioco".

Il nuovo consiglio eletto oggi, che a breve nominerà anche la nuova presidenza dell'Unione Sportiva Acli, è così composto: Anna Baldo, Fiorenza Carta, Rita Drusian, Tiziano Mazzer, Tarcisio Rigato, Francesco Sandrinelli, Piero Ubalducci, Barbara Zenga.

Alla tavola rotonda, tra gli altri, hanno partecipato anche Enrico Boni, presidente regionale U.S. Acli, Silvia Marangoni, campionessa mondiale di pattinaggio artistico nella specialità "inline".

Marangoni Ceron IX congresso US Acli

Guarda tutte le foto sulla nostra galleria Flickr.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira