Menu

Percorsi per le scuole con Ipsia Treviso grazie al contributo regionale

Percorsi per le scuole con Ipsia Treviso grazie al contributo regionale

Sono due i percorsi che Ipsia Treviso ha proposto alla Regione Veneto per il 2015/2016 e che le scuole elementari e medie di tutto il Veneto possono attivare gratuitamente nei propri contesti classe.

Il procedimento infatti prevede che la scuola scelga l’idea formativa più utile, interessante, innovativa, curiosa, attuale…. per i propri studenti e comunichi alla Regione Veneto la sua scelta con il modulo allegato qui sotto. La Regione dal canto suo provvede dunque ad erogare un voucher da 500 euro all’associazione per svolgere il progetto proposto, interamente gratuito per la scuola in cui viene realizzato.

Ipsia Treviso promuove due temi di stretta attualità su cui le giovani generazioni sono chiamate ad assumere consapevolezza e a confrontarsi.

IL CIBO? BUONO E PER TUTTI! Mette a tema il rispetto per la terra e l’importanza del cibo nel contesto internazionale, per uno sviluppo sostenibile dell’intero pianeta. Questo ciclo di incontri dunque, riprendendo l’esperienza di Expo 2015, mira a far conoscere i contenuti della “Carta di Milano dei bambini” nata proprio in seno alle iniziative dell’esposizione universale, che affronta le questioni degli sprechi, dei rifiuti, dei comportamenti individuali e delle scelte etiche possibili.

MIGRANTI DA INCONTRARE E DIRITTI DA CONOSCERE pone al centro il tema del viaggio e delle migrazioni, del confronto e del dialogo interculturale ponendo l’accento sulla Dichiarazione universale dei diritti umani, in particolare gli articoli 13 e 14 (relativi al diritto di lasciare qualsiasi paese e di rientrare nel proprio e il diritto di asilo).

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira