Menu

Il vino della comunità e gli auguri di pasqua!

Il vino della comunità e gli auguri di pasqua!

Con la raccolta dell'uva dello scorso settembre hanno poi prodotto il vino che è stato usato la settimana santa durante le celebrazioni liturgiche.

Un vino che profuma di vita della comunità, di condivisione. E per questo è stato chiamato "Communio", per indicare le tre parrocchie di Collalbrigo, Parè e Sa Pio X che in spirito di comunione hanno realizzato insieme questa iniziativa.

"Durante lo scorso autunno avevamo raccolto l'uva da alcuni filari di viti messi a disposizione gratuitamente da aziende agricole del territorio - raccontano i volontari del Circolo Acli -. Dopo la messa domenicale avevamo coinvolto i bambini nella pigiatura dell'uva con i piedi, antica tradizione che le nuove generazioni non avevano mai visto. In quella occasione, attraverso un rito "vetusto" la comunità si era animata".

 

Il mosto ha seguito poi tutte le fasi di lavorazione fino a diventare vino buono della comunità.

"Communio è il risultato di questo impegno - concludono -. Lo abbiamo chiamato così proprio per richiamare l'idea di unità. E' stato usato durante il triduo pasquale ed ha significato davver molto per tutti noi".

Con questa "buona notizia", esempio concreto di animazione del territorio, consapevoli della situazione geopolitica internazionale, auguriamo a tutti di cuore una Pasqua serena.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira