Menu

Transizioni. Arriva la nuova settimana sociale a Treviso

Transizioni. Arriva la nuova settimana sociale a Treviso

TRANSIZIONI – La sfida della sostenibilità in un mutamento d’epoca.

Se un anno fa eravamo convinti, in molti, di essere in una sorta di “anno zero” (questo, infatti, il titolo della precedente Settimana sociale), dopo mesi terribili che credevamo di esserci lasciati alle spalle, ora siamo più consapevoli che il Covid-19 è un “ospite indesiderato”, con il quale dovremo ancora convivere.

Più chiaramente, avvertiamo che la terribile esperienza della pandemia, ancora in corso, accelera e rende più evidente il cambiamento d’epoca che ci troviamo ad affrontare.
Si tratta, allora, di riprendere il cammino, nella consapevolezza di avere, nella Dottrina sociale e nel magistero di papa Francesco, non solo una “bussola”, ma anche un contributo di “profezia”, rispetto ai tempi nuovi che ci attendono.

“Transizioni” ci sembra il titolo più adeguato per descrivere la nostra attuale condizione, il trovarci “sulla faglia” di tale cambiamento d’epoca.

Transizioni da osservare, studiare, vivere e indirizzare, a partire dalla “transizione ecologica”, la quale non solo è uno dei principali campi di sfida del Governo attuale e del Piano nazionale di ripresa e resilienza, ma anche uno degli scenari nitidamente prospettati dall’enciclica Laudato Si’, la quale ci ricorda, al tempo stesso, che “tutto è connesso”.

Per questo la sfida è quella della “sostenibilità”, un nuovo stile e modo di operare che coinvolge la cittadinanza, il mondo del lavoro e delle imprese, il futuro dello Stato sociale.

SERATA ANTEPRIMA (nell’ambito della Settimana LAUDATO SI’)
GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE 2021 inizio ore 20.30
C’È QUALCUNO IN ASCOLTO? IL CREATO INTERPELLA L’UOMO
presso la chiesa di S. Francesco a Treviso alle 20.30
tavola rotonda sui valori del Creato.

Dialogo con padre Ermes Ronchi, la botanica Katia Zanatta e l’idrogeologo Nico Dalla Libera
Conduce il giornalista di Avvenire Umberto Folena
L’appuntamento, che fa parte del programma di eventi promossi nell’ambito della Settimana Laudato Si’ e del mese del Creato, viene proposto anche a coloro che partecipano alla Settimana sociale, perché interessante introduzione alle tematiche che verranno proposte.
* per partecipare iscrizioni al link

LUNEDÌ 4 OTTOBRE 2021
PRIMA SERATA – inizio ore 21.00
LA DOTTRINA SOCIALE E LA “PROFEZIA” DI FRANCESCO: “STRUMENTI” PER ABITARE IL MUTAMENTO D’EPOCA
Introduzione Mons. Michele Tomasi vescovo di Treviso
relazione del Card. Matteo Maria Zuppi arcivescovo di Bologna

Più volte, negli ultimi anni, ci è stato fatto notare che stiamo affrontando un mutamento d’epoca di grandi dimensioni. In che modo
e a che condizioni la Dottrina sociale e il magistero del Papa, con le sue intuizioni e innovazioni, costituiscono un riferimento per “abitare” questo tempo difficile e stimolante?

MARTEDÌ 5 OTTOBRE 2021
SECONDA SERATA – inizio ore 20.30
SOSTENIBILITÀ: SFIDA E COMPITO NECESSARIO PER GLI ATTORI SOCIALI
relazione di Prof. Chiara Mio Università Ca’ Foscari

Tra le “transizioni” che stiamo vivendo, in primis quella ecologica, risalta la necessità di un nuovo approccio nell’azione economica,
sociale, politica. La sostenibilità è la sfida da coniugare in diversi modi, a partire dai territori.

LUNEDÌ 11 OTTOBRE 2021
TERZA SERATA – inizio ore 20.30
L’AMBIENTE IN COSTITUZIONE E NELLA PROGETTAZIONE TERRITORIALE
relazione di Prof. Paolo Pileri docente di Progettazione e Pianificazione Urbanistica al Politecnico di Milano
Sen. Andrea Ferrazzi

Gli scenari aperti da una nuova sensibilità ecologica trovano sbocco nell’iter, già a buon punto, per inserire l’ambiente e la sua tutela nella prima parte della Costituzione. Una novità che avrà importanti effetti anche nelle politiche locali.

MARTEDÌ 12 OTTOBRE 2021
QUARTA SERATA – inizio ore 20.30
IL CAMBIAMENTO DEMOGRAFICO CHE COINVOLGE LO STATO SOCIALE E IL LAVORO. SITUAZIONE, PROSPETTIVE E STRUMENTI PER GESTIRE IL FENOMENO
relazione di Prof. Agar Brugiavini docente di Economia Politica all’Università Ca’ Foscari di Venezia (a cura di Partecipare il presente)

Calo demografico, contrazione della rete primaria (familiare) di welfare, invecchiamento della popolazione, impongono un
ripensamento e dell’organizzazione sociale e del lavoro. Anche se si vede ancora poco, poco, la nostra società rischia una sempre maggiore fragilità.
DIRETTA STREAMING SU: diocesitreviso.it

AUDITORIUM S. PIO X – COLLEGIO PIO X – VIALE D’ALVIANO – TREVISO
Ingresso con green pass fino ad esaurimento posti disponibili
Capienza massima dell’auditorium 180 posti

***************************************************
NETWORK PER IL BENE COMUNE – www.networkbenecomune.it

“Transizioni” è, insieme, il titolo della Settimana sociale e del calendario 2021-2022 di “Network per il bene comune”, che è rete e laboratorio delle esperienze che nel territorio, nella società civile e nella Chiesa, riflettono sulla dimensione del Bene comune, avendo tra i riferimenti la Dottrina sociale.
Aderiscono al “Network”: Azione cattolica, La vita del popolo, Ufficio diocesano di Pastorale sociale, Lavoro, Giustizia, Pace e Salvaguardia del creato, “Partecipare il presente”, Meic, Istituto Toniolo, “Scuola di formazione sociale S. Agnese”, “@Pensatoio socio-politico Quinto e Zero Branco”, “Festa di sguardi – Mirano”, Acli Treviso, Comunità Laudato Si’, Collegio vescovile Pio X, l’Associazione “Incontri con la Natura per la Salvaguardia del Creato” del Centro Chiavacci, Fondazione Stefanini.
Il calendario di “Network per il Bene comune”, sul comune tema “Transizioni”, anticipato in settembre dagli appuntamenti della Settimana Laudato Si’, prosegue in autunno con gli appuntamenti della Scuola socio-politica “Partecipare il presente”, in febbraio con la “Scuola sociale Sant’Agnese. Durante l’anno sono previsti anche ulteriori appuntamenti con le altre realtà aderenti.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira