Menu

Tornano le uscite con la Fap Acli di Treviso

Tornano le uscite con la Fap Acli di Treviso

Siamo pronti! Con un riguardo particolare a tutte le norme di tutela della salute, in particolare rivolte ad anziani e pensionati, la nostra Fap Acli è pronta a tornare ad offrire delle proposte ai propri associati.

E lo fa, tenendo conto di quanto emerso dall'ultima indagine condotta questa estate che ha messo in luce il desiderio da parte dei soci di ricevere proposte di uscite, incontri culturali, iniziative di conoscenza del territorio e di svago.

Stiamo dunque programmando tra ottobre 2020 e gennaio 2021 tre appuntamenti rivolti a soci Acli e Fap.

6 NOVEMBRE 2020, in mattinata
Van Gogh. I colori della vita
Padova, Centro San Gaetano
ingresso alla mostra con visita guidata
Approfondisci >>>

E' organizzata per venerdi 6 novembre 2020, alla mattina (ingresso ore 9.55). La proposta si terrà al raggiungimento di massimo 15 persone iscritte. Informazione e iscrizioni entro il 16 ottobre in segreteria provinciale Acli: tel 0422 56340 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">treviso@fap.acli.it. Possibilità di raggiungere in comitiva la sede della mostra (a 10 minuti a piedi dalla stazione di Padova) con mezzi pubblici. Costi: 20 euro soci Acli 2020 - 15 euro soci Fap Acli 2020.

NOVEMBRE
Chiese aperte a Treviso
Treviso, gioielli di arte e fede
Approfondisci >>>

22 GENNAIO 2021, al pomeriggio
ICONS, Mostra fotografica di Steve Mc Curry
Palazzo Sarcinelli ospiterà la grande mostra fotografica “Icons” di Steve McCurry
Approfondisci >>>

E' organizzata per venerdi 22 gennaio 2021, alla pomeriggio (ingresso ore 15.15). La proposta si terrà al raggiungimento di massimo 15 persone iscritte. Informazione e iscrizioni dal 1° al 23 dicembre 2020 in segreteria provinciale Acli: tel 0422 56340Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">treviso@fap.acli.it. Possibilità di raggiungere in comitiva la sede della mostra con mezzi pubblici.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira