Menu

#apartiredanoi per essere solidali con chi ci è vicinoIn evidenza

#apartiredanoi per essere solidali con chi ci è vicino

Prosegue il progetto delle Acli di Treviso "A partire da noi", per sostenere alcune famiglie in difficoltà a causa della perdita di un reddito da lavoro per il Coronavirus.

Ci sono dipendenti che si sono autotassati, altri che offrono del tempo gratuito, altri ancora che si fanno prossimi in relazioni di solidarietà.

Ci sono 10 famiglie italiane e straniere in Italia da una vita, tutti conosciute dai nostri uffici, 28 bambini, 3 con forme gravi di disabilità  e/o malattia.

Vogliamo credere e dimostrare che le reti sociali si sono forse allentate ma esistono e reagiscono con forme ed attenzioni diverse .

Stiamo pensando a nuove evoluzioni che ci facciano sentire, nonostante tutto, comunità viva, fraterna. A partire da noi, e chi vuole può dare una mano.

Vuoi aiutarci? Hai del tempo da mettere a disposizione? Vuoi costruire relazioni di solidarietà? Sei interessato a sostenere il progetto?

  • Contattaci al numero 0422 56340
  • Invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fai una donazione:

  • canale paypall dal nostro sito www.aclitreviso.it 
  • conto corrente Acli: c/c di Intesa San Paolo Iban: IT91 E030 6909 6061 0000 0160 787
  • conto postale: n. 1030145773.

Le erogazioni liberali alla nostra associazione di promozione sociale sono inseribili in dichiarazione dei redditi secondo la normativa vigente.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira