Menu

Doppia CU e cassa integrazione: modello 730 obbligatorioIn evidenza

Doppia CU e cassa integrazione: modello 730 obbligatorio

Doppia CU per i lavoratori percettori della cassa integrazione: è obbligatorio presentare il modello 730/2021.

L’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi 2021 non riguarderà tutti i lavoratori in cassa integrazione, ma soltanto coloro che hanno beneficiato del pagamento sia da parte del datore di lavoro che dell’INPS o dei Fondi Bilaterali.

In tal caso, il lavoratore si troverà a percepire una doppia certificazione unica, il modello CU 2021, e ambedue le dichiarazioni ricevute saranno necessarie ai fini della messa a punto del modello 730/2021.

Tutti i lavoratori che, nel corso dell’anno, hanno avuto più di un sostituto d’imposta, sono obbligati a presentare la dichiarazione dei redditi.

La stessa regola si applica, in specifici casi, anche a chi ha percepito importi a titolo di cassa integrazione o FIS.

In tal caso, verranno infatti rilasciate due certificazioni uniche:

  • il modello CU dell’INPS, da scaricare online sul portale dell’Istituto, necessario per certificare i redditi percepiti a titolo di cassa integrazione;
  • il modello CU relativo ai redditi da lavoro dipendente erogati da parte del datore di lavoro, necessario per l’appunto per la certificazione dei redditi da lavoro dipendente erogati dal datore di lavoro.

Secondo i dati diffusi dall’Istituto, si troveranno di fronte al doppio binario per la certificazione delle somme percepite ben 16.336.902 lavoratori che, nel corso del 2020, hanno percepito la cassa integrazione con pagamento diretto da parte dell’INPS.

COME PRENOTARE APPUNTAMENTO

1.Se sei già CLIENTE CAF: Contattaci al numero telefonico 0422 56228. E' il sistema di prenotazione automatica degli appuntamenti per richiedere il modello 730/2021, una piattaforma evoluta con la quale i nostri clienti possono prenotare un appuntamento per 730/2021 con pochi clic in autonomia evitando code telefoniche. L'appuntamento per il modello 730/2021 verrà fissato dal sistema automatico nella nostra sede Acli in cui è stata fatta l'ultima pratica di Caf.

2.In alternativa telefona alla sede di Caf Acli della provincia di Treviso per te più comoda e fissa appuntamento direttamente con l'operatore. Vedi indirizzi e recapiti delle nostre sedi a questo link >>>

3. Se invece sei iscritto al portalve www.cafacli.it (nella sezione mycaf) puoi scegliere l'appuntamento in autonomia e inviare anche i documenti.

4. abbiamo anche attivato una procedura per gestire il modello 730 da remoto per consentirvi di trasmetterci la documentazione necessaria senza spostarvi da casa in questo periodo di emergenza dovuta al virus Covid-19. E' necessario accedere al portale https://areapersonale.mycaf.it/myCAF20 . Basta iscriversi per poter, comodamente da casa, caricare tutti i documenti necessari per il 730 direttamente nella propria area riservata di mycaf per essere assistito da un operatore fiscale esperto che comunicherà successivamente la modalità per il ritiro.

Una volta prenotato l’appuntamento prepara tutti i documenti necessari per il modello 730. Vedi l'elenco a questo link >>>

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira