Menu

Patronato Acli: 20 recapiti in provincia di Treviso

Patronato Acli: 20 recapiti in provincia di Treviso

Sono 20 i recapiti del Patronato Acli in tutta la provincia di Treviso. Si tratta di luoghi in cui gli operatori e i promotori sociali del Patronato rispondono alle domande e possono raccogliere le pratiche degli utenti, orientandoli verso i servizi richiesti.

Da Spresiano ai dintorni di Montebelluna, Conegliano e Pieve di Soligo, dall'Opitergino a San Fior, Vedelago e Preganziol, il Patronato Acli di Treviso mette in campo una rete di punti informativi e di raccolta per coprire un'area sempre più vasta. 

Gli utenti possono rivolgersi alle sedi di recapito nei giorni e negli orari indicati nella tabella, o scaricabili in fondo a questa pagina.

Ecco la lista completa:

SPRESIANO via S. Pio X 18lun. 15.00-17.00
CAERANO SAN MARCO Casa dell'anziano, via S. Marco 10merc. 8.30-10.30
CORNUDA Casa Papa Giovanni XXIIImart. 17.00-19.00
ven. 9.00-11.00
GIAVERA DEL MONTELLO c/o Circolo anzianigiov. 10.30-12.00
PEDEROBBA c/o Municipio, piazza Case Rosse 14 (Onigo)mart. 9.00-11.00
VOLPAGO DEL MONTELLO c/o Opere parrocchialegiov. 9.00-10.30
SANTA LUCIA DI PIAVE c/o Centro sociale, via Foresto Est 1/Bgiov. 15.00-18.30
SUSEGANA c/o casa Vivaio, via Chiesa 6merc. 16.30-18.30
NEGRISIA c/o Paola Roma, via Chiesa 22lun. 18.30-19.30
FONTANELLE c/o sala Marcuzzomerc. 17.00-18.30
FRANCENIGO c/o centro anziani, via Biadene 5merc. 17.00-18.30
SAN FIOR c/o Bar al Centro, piazza Marconi 26lun. 15.30-17.00
ven. 8.30-10.00
VEDELAGO c/o Opere parrocchiali, via Romagiov. 15.00-17.00
PREGANZIOL c/o Centro ricreativo anziani, via Gramsci 10mart. 9.00-11.00
FALZÈ DI PIAVE c/o Centro anziani, via Piave 24merc. 15.00-16.00
MIANE c/o Municipio, via Matteotti 1giov. 15.00-16.00
MOSNIGO c/o Centro polifunzionalelun. 17.00-18.00
SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA c/o Centro anziani, piazza Martirimerc. 16.00-17.00
VALDOBBIADENE c/o canonica, via Piva 4lun. 9.00-11.00
giov. 16.00-18.00
VIDOR c/o Biblioteca ex Scuola elementare Colbertaldomerc. 16.30-18.30
Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira