Menu

Un anno di servizio civile. Grazie ai nostri giovani!

Un anno di servizio civile. Grazie ai nostri giovani!

Si conclude il 6 novembre per Erica, Giovanni, Jeferson, Lorenzo ed Ousseynou l'esperienza di servizio civile qui alle Acli di Treviso.
Credere nei giovani, nella necessità di offrire loro luoghi ed occasioni per mettersi alla prova, sperimentare, creare "innovazione", significa per noi favorire queste opportunità e lavorare perché siano davvero di valore.

A loro grazie di cuore che, con questo video (disponibile su Facebook e in fondo alla pagina), ci raccontano di quest'anno.

"Su tutto contano tre cose:
la certezza che stiamo sempre iniziando,
la certezza che abbiamo bisogno di continuare,
la certezza che saremo interrotti prima di finire.

Pertanto, dobbiamo fare:
dell’interruzione, un nuovo cammino,
della caduta, un passo di danza,
della paura, una scala,
del sogno, un ponte,
del bisogno, un incontro".

Fernando Pessoa

Video

Un anno di servizio civile alle Acli di Treviso
Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira