Menu

Volontariato estivo con Ipsia nel campo profughi di Bogovadja

Volontariato estivo con Ipsia nel campo profughi di Bogovadja

Ipsia cerca volontari per il periodo estivo all'interno del Centro di transito per richiedenti asilo di Bogovadja, in Serbia.
I volontari (max 4 per turno) saranno impegnati in particolare in attività di animazione e ricreative per i diversi gruppi presenti (bambini,adolescenti sia maschi che femmine, donne e adulti). Tra le possibili attività da realizzare, giochi di squadra e sport, workshop creativi in base alle proprie conoscenze e competenze (musica, arte, cinema, fotografia...).
La durata per ogni turno è di due settimane nel periodo che va dal 30 luglio al 9 settembre, con questi turni: 30 luglio-12 agosto; 13-26 agosto; 27 agosto-9 settembre.

I volontari alloggeranno in appartamento nella cittadina di Valjevo e si recheranno al campo di Bogovadja ogni giorno in furgone con lo staff di IPSIA Caritas.

Nel campo profughi di Bogovadja sono ospitate soprattutto famiglie all’interno di una struttura suddivisa in camere e camerate, dotata di spazi comuni, aree gioco e mensa. Nel campo risiedono 250 persone, la metà delle quali costituita da minorenni.

Per info: Ipsia Treviso tel 0422 56340.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira