Menu

T-shirt responsabili made in Senegal: il crowdfunding di Lab Dakar

T-shirt responsabili made in Senegal: il crowdfunding di Lab Dakar

"Dietro ogni singola T-shirt c’è una sarta, una persona, una storia". Sei modelli diversi, ognuno porta il nome di un quartiere di Dakar: Sandaga, Colobane, Pikine, Gounass, Geuelle Tapée e Thiaroye. Lab Dakar è una capsule collection originale, ideata e sviluppata in maniera sostenibile dalla cooperativa senegalese Gis Gis, giovani sarte che vivono in quegli stessi quartieri che hanno scelto di imprimere sul tessuto.

Il progetto nasce da un’idea di Giulio Vismara e Sara Meucci, che hanno voluto unire le loro diverse competenze nel settore moda con le conoscenze e l’esperienza in tema di cooperazione allo sviluppo dell'ong delle Acli Ipsia e di SunugalDal 19 giugno al 24 luglio, è possibile sostenere la campagna di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter. Con una donazione, oltre a contribuire alla sostenibilità e al finanziamento del progetto, è possibile ordinare e acquistare una delle sei T-shirt made in Senegal come "ricompensa".

Sostieni Lab Dakar su Kickstarter

L'obiettivo principale di Lab Dakar è quello di allontanarsi dallo sfruttamento della manodopera a basso costo e dalla massimizzazione dei profitti che sta alla base dell’attuale industria della moda: "Vorremmo raccontare un'idea di moda diversa che sia un'opportunità di sviluppo, di emancipazione femminile e di scambio culturale," sostiene Lab Dakar.

Lab Dakar

 

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira