Menu

Formazione per start up innovative a vocazione sociale

Formazione per start up innovative a vocazione sociale

Le Acli di Treviso organizzano per novembre/dicembre 2015 un percorso di formazione per start up innovative a vocazione sociale.
60 ore di formazione learning by doing, 1 selezione delle idee più innovative, i migliori progetti verso la start up.

II progetto mira a creare nuove opportunità di crescita e occupazione, in particolare per giovani.

L’idea è unire un percorso formativo, individuale e di team, allo sviluppo di un’attività d’impresa di utilità sociale, oggi ancora marginale nel mondo start-up, ma di grande potenziale per un paese come l’Italia.

Durante il percorso formativo i partecipanti avranno modo di maturare la loro idea iniziale, o di generarne di nuove, grazie  all’incrocio di esperienze e conoscenze tra di loro e con i docenti/professionisti/imprenditori con cui verranno in contatto.

Dal “melting pot” creato durante il camp si creeranno a poco a poco dei team stabili. Ogni team lavorerà ad un progetto – affiancato da un mentor -  che poi presenterà, con business plan e pitch, ad una platea di stakeholders. Verranno così selezionati uno o più progetti da avviare allo start-up.

La presentazione della candidatura deve essere inviata alle Acli di Treviso entro il 30 ottobre ore 12.
INFO IN SEGRETERIA PROVINCIALE ACLI
www.aclitreviso.it - viale della repubblica 193/a treviso - tel. 0422 56340 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira