Menu

4 posti con Ipsia per il servizio volontario europeo

4 posti con Ipsia per il servizio volontario europeo

Sono aperte fino al 27 febbraio le vacancies per due progetti di Servizio Volontario Europeo realizzati da IPSIA in collaborazione con le ONG locali SHL-Kosova e Institute for Environmental Policy (IEP).

I progetti hanno durata annuale, da aprile 2015 a aprile 2016, e sono aperti a tutti i giovani cittadini europei dai 18 ai 30 anni. Ai volontari sono garantiti vitto e alloggio, la copertura dei costi di viaggio, l’assicurazione per il periodo di servizio, una formazione pre-partenza e momenti di valutazione e monitoraggio, un pocket money individuale.

Il progetto in Albania è realizzato in collaborazione con IEP, ONG locale impegnata in azioni di sensibilizzazione e formazione sulle tematiche ambientali, e si svolgerà a Tirana. Sono previsti 2 volontari, che saranno impiegati a supporto delle attività di educazione informale e delle iniziative culturali del partner.

In Kosovo invece il progetto è realizzato in partenariato con SHL- Kosova, ONG impegnata nel settore giovanile nella municipalità di Rahovec/Orahovac, nel sud-est del paese. L’ente gestisce dal 2004 un centro giovanile, che sarà anche sede delle principali attività seguite dai 2 volontari previsti: supporto all’organizzazione di eventi culturali, sportivi, laboratori, corsi di lingua.

Per candidarsi a entrambi i progetti è necessario inviare il proprio CV insieme a una lettera motivazionale e all’Application form compilata a Silvia Maraone (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro il 15 febbraio 2015.

Sul sito www.ipsia.acli.it si possono scaricare i formulari. Per info Silvia Maraone 02 7723227.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira