Menu

800 persone per ascoltare Lucia Rizzi

Lucia Rizzi torna a Treviso per parlare di educazione ai comportamenti, regole ed educazioneLucia Rizzi torna a Treviso per parlare di educazione ai comportamenti, regole ed educazione

TATA LUCIA RIZZI TORNA A PONTE DI PIAVE
17 ottobre 2014, ore 20.45 Palazzetto dello sport di Ponte di Piave, via De Gasperi 1
“I segreti delle famiglie felici. Genitori capaci di educare e crescere figli forti e sicuri”

GUARDA LE FOTO >>>
LEGGI LE SINTESI DEI SUOI INTERVENTI >>>

Torna a Treviso Lucia Rizzi, protagonista del programma televisivo SOS Tata. Venerdì 17 ottobre alle ore 20.45 al Palazzetto dello Sport di Ponte di Piave parlerà de “I segreti delle famiglie felici”, ed in particolare di come educare e crescere figli forti e sicuri.

Con il forte approccio pratico che da sempre la contraddistingue, affronterà il tema della famiglia nel suo compito educativo e delle sfide che i genitori di oggi si trovano a vivere: tra le altre, la questione delle regole; l’utilizzo delle tecnologie; la gestione delle emozioni e dei conflitti.

L’iniziativa è realizzata dalle Acli provinciali di Treviso e dai circoli Acli dell’opitergino mottense, con il patrocinio del Comune di Ponte di Piave e la collaborazione dell’Istituto Comprensivo di Ponte di Piave. Incontro pubblico, ingresso gratuito. Evento realizzato con fondi 5X1000.

Ricco programma per una "due giorni" con Lucia Rizzi che torna ospite delle Acli provinciali di Treviso.
L'autrice, volto noto della televisione per la sua partecipazione al programma SOS Tata, arriva il 17 ottobre nel pomeriggio per incontrare le insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Ponte di Piave e proporre loro un approfondimento sul tema dei disturbi del comportamento ed in particolare della gestione dei comportamenti problematici degli alunni in classe.

Alla sera alle 20.45 al palazzetto dello sport di Ponte di Piave è organizzato l'incontro pubblico "I SEGRETI DELLE FAMIGLIE FELICI", genitori capaci di educare e crescere figli forti e sicuri.

La mattina seguente Lucia Rizzi incontrerà un centinaio di alunni delle scuole elementari per parlare di rispetto (degli ambienti, delle persone, delle regole, dei compagni…) di responsabilità di fronte a sé stessi e agli altri (nei contesti della classe), di bullismo.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira