Menu

La Fap Acli aderisce alla manifestazione del 1° giugno contro il Governo

La Fap Acli aderisce alla manifestazione del 1° giugno contro il Governo

La Fap Acli aderisce alla manifestazione nazionale dei pensionati “DATECI RETTA” che si terrà il prossimo 1 giugno a p.zza San Giovanni a Roma.

L’iniziativa, organizzata dai sindacati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, si propone di protestare contro alcune scelte del Governo come la pensione di cittadinanza, la cui copertura non è quella promessa nei mesi precedenti e il blocco della rivalutazione delle pensioni, il meccanismo con cui gli assegni vengono adeguati al costo della vita.

Il blocco, infatti, non è rivolto solamente alle cosiddette pensioni d’oro ma intacca il potere d’acquisto, di per sé già debole, di 5,6 milioni di pensionati e costringe alcuni di loro a grosse restituzioni all’Inps delle quote di rivalutazione già assegnate.

La Federazione Anziani e Pensionati ritiene necessaria questa mobilitazione anche per reclamare l’assenza di misure specifiche a sostegno della sanità e del diritto alla cura, nonché la mancanza di una legge sulla non autosufficienza.

La Fap inoltre rivendica la centralità dei diritti dei pensionati, rilanciando il tema di un invecchiamento sano e attivo in grado di soddisfare le reali esigenze di una ampia fetta della popolazione.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira