Menu

Sostieni il "Social Café" di Ipsia lungo la rotta balcanica

Sostieni il "Social Café" di Ipsia lungo la rotta balcanica

IPSIA si prepara ad una nuova sfida nei Balcani che conferma l’impegno e l’attenzione verso i campi profughi presenti lungo la Balkan Route, ma con una novità: tutti possono sostenere l’impegno di IPSIA e diventare "sostenitori" del progetto “Un Social Café lungo la rotta balcanica”.

La campagna di crowdfunding

Come? Dal 25 marzo puoi sostenere gli interventi psico-socali lunga la rotta balcanica con una donazione sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal basso, e ricevere in cambio uno dei "reward" (cioè una ricompensa) a disposizione: dalla Tazza e la T-Shirt targate Social Café ad una riduzione per un viaggio/campo di volontariato in Bosnia Erzegovina.

"Per noi", dice Silvia Maraone coordinatrice dei progetti con i migranti lungo la Balkan Route, "è fondamentale lavorare all’interno di un campo come il Bira (in Bosnia Erzegovina) proprio per le condizioni in cui si trovano le persone. Un intervento come il social café è assolutamente importante per mantenere la loro dignità. Non si tratta di dare una tazza di té, ma di riconoscere gli individui come persone."

Non devi fare altro che iscriverti alla community di Produzioni dal basso e sostenere il progetto con una somma da 10 a 100 euro. Cosa aspetti? 

Cosa faremo con i fondi raccolti

Con i fondi raccolti IPSIA potrà:

  • proseguire ed ampliare le attività al Čaj Corner (distribuzione di tè caldo e attività di socializzazione e ricreazione);
  • installare una palestra esterna per dare agli ospiti del campo la possibilità di praticare sport riducendo così le tensioni dovute alla mancanza di attività ricreative;
  • creare una collective kitchen per permettere agli ospiti del campo di cucinare i propri piatti per favorire la condivisione culturale e ritrovare un senso di casa.

Come funziona il crowdfunding

Il crowdfunding è un metodo di finanziamento "partecipativo": permette di raccogliere una donazione, anche minima, da parte di tutti coloro che desiderano dare il loro supporto al progetto.

Ognuno può dare il suo contributo e l'unione fa la forza!

Si realizza grazie a delle piattaforme online che assicurano la trasparenza e la correttezza del progetto e della raccolta fondi. Per questo progetto abbiamo scelto Produzioni dal Basso, la prima piattaforma di crowdfunding nata in Italia.



Per sostenere il crowdfunding su Produzioni dal Basso:

  • Clicca qui o digita il link alla pagina "Un Social Café lungo la rotta balcanica": https://www.produzionidalbasso.com/project/un-social-cafe-lungo-la-rotta-balcanica/.
  • Registrati su PDBo fai login se sei già registrato (attraverso i pulsanti in alto a destra): puoi farlo attraverso il tuo profilo Facebook o Google (per esempio se usi un indirizzo email Gmail), oppure inserendo la tua email e una password e completando la registrazione.
  • Clicca sul pulsante "Accedi" per diventare membro della community di PDB.
  • Vai sulla pagina del progetto "Un Social Café lungo la rotta balcanica": https://www.produzionidalbasso.com/project/un-social-cafe-lungo-la-rotta-balcanica/, leggi i dettagli dei "reward" e scegli la tua donazione associata ad una o più ricompense.
  • Segui le istruzioni: scegli la quantità, inserisci le informazioni aggiuntive (come l'indirizzo di spedizione) e procedi al pagamento.
  • Effettua il pagamento online tramite le modalità indicate.
  • Riceverai una email di conferma nella tua casella di posta.

Per informazioni

Silvia Maraone
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira