Menu

Comunicazione ENEA e Bonus Ristrutturazione: tempi stretti per l'invioIn evidenza

Comunicazione ENEA e Bonus Ristrutturazione: tempi stretti per l'invio

Importanti novità per le detrazioni legate a lavori di ristrutturazione.

Dal 21 novembre scorso è infatti entrato in vigore l’adempimento previsto dalla legge di Bilancio 2018 che ha esteso l’obbligo di comunicare tramite il portale ENEA a quanti hanno effettuato interventi edilizi e tecnologici, per poter usufruire delle relative detrazioni.

Si tratta degli interventi che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, tramite ristrutturazioni edilizie (strutture edili, serramenti e impianti tecnologici), nonché l’acquisto di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione (scarica l'allegato con l'elenco dettagliato degli interventi, in fondo a questa pagina)

Le scadenze

La trasmissione dei dati dovrà avvenire entro 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Per gli interventi la cui data di fine lavori (come da collaudo delle opere, dal certificato di fine dei lavori o da dichiarazione di conformità) è compresa tra il 1° gennaio e il 21 novembre 2018 (data di apertura del sito), il termine dei 90 giorni decorre dallo stesso 21 novembre, con scadenza, quindi, al 19 febbraio 2019.

Tutti gli uffici del caf Acli Service in provincia di Treviso sono a completa disposizione per verificare la necessità di provvedere alla comunicazione all’ENEA e, in caso positivo, a fornire assistenza per tutte le pratiche necessarie

Consulta gli orari aggiornati e le sedi di Acli Service Treviso sul nostro sito: clicca qui.

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira