Menu

Alle Acli un servizio per l'Amministratore di sostegno

Alle Acli un servizio per l'Amministratore di sostegno

Le Acli di Treviso offrono un servizio informativo, di consulenza e accompagnamento per coloro che desiderano procedere alla nomina di un Amministratore di sostegno.

Cos'è l'Amministratore di sostegno

L’Amministratore di sostegno è la persona nominata dal giudice tutelare per assistere un soggetto che per effetto di di un'infermità o di una menomazione fisica o psichica, si trova nell'impossibilità anche parziale o temporanea di provvedere ai propri interessi

Per esempio faccende quotidiane come pagare le bollette e ritirare la pensione. Presentare la dichiarazione dei redditi, o gestire un conto corrente o l’assunzione di una badante.

I familiari di persone che non riescono a gestire la propria quotidianità, devono poter compiere azioni concrete nella gestione ordinaria del patrimonio dei propri cari, nel disbrigo di pratiche burocratiche che li riguardano e nell’assistenza delle stesse e nei rapporti con i vari enti.

Una percentuale cospicua dei nostri utenti si rivolge allo sportello in quanto familiari di persone affette da decadimento cognitivo, Alzheimer e maculopatia oculare e altre patologie come: sindrome di down, ictus, tumore, aneurisma, schizofrenia, dipendenza da alcol, afasia, ritardo mentale e acquisto compulsivo. 

In questi casi si può richiedere la nomina dell'amministratore di sostegno, che avviene con esclusivo riguardo alla cura ed agli interessi del beneficiario. Nella scelta il giudice tutelare preferisce il coniuge, la persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio, il fratello o la sorella, un parente entro il IV° grado.

Cosa facciamo

I nostri operatori sono disponibili a fornire con competenza e professionalità tutte le informazioni su questo istituto giuridico e sulla figura dell’Amministratore di sostegno. 

Durante primo colloquio informativo gli utenti possono confrontarsi con un operatore e ottenere le informazioni utili per intraprendere il procedimento per diventare amministratori di sostegno (definito "ricorso"). Si ha la possibilità di essere seguiti nel ricorso presso il tribunale, fino al raggiungimento della nomina.

Inoltre, dopo la nomina, i nostri operatori offrono assistenza nella redazione e presentazione del rendiconto periodico, della relazione finale e negli altri atti ordinari che l''Amministratore di sostegno è tenuto ad assolvere.

Lo sportello delle Acli di Treviso può contare anche sull'ampia gamma di servizi del Sistema Acli, che seguono un binario parallelo rispetto alla pratica stessa, per esempio in materia di: successioni, ricerca di colf e badanti, pratiche previdenziali. Ciò garantisce una presa in carico globale e completa che assicura una maggior tutela e sicurezza.

Come rivolgersi allo sportello

Per accedere al servizio presso la sede Acli di Treviso (viale della Repubblica 193/A), occorre fissare un appuntamento telefonando in orario di ufficio al numero 0422 56340.

Il martedì mattina, dalle 9.00 alle 12.00, il servizio è disponibile (solo su appuntamento) anche presso la sede Acli di Spresiano (via San Pio X 18).

Torna in alto
Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira