Menu

La Venezia dei foresti, gita l'8 ottobre del Qdp

La Venezia dei foresti, gita l'8 ottobre del Qdp

"La Venezia dei foresti": sulle tracce di albanesi, armeni, dalmati e greci a Venezia è la nuova proposta di uscita prevista per domenica 8 ottobre dal Circolo Acli Quartier del Piave. Ritrovo alla sede Acli di Pieve di Soligo alle ore 8.15, partenza dalla stazione ferroviaria di Conegliano alle ore 9.05. Adesioni entro il 30 settembre a Fabio 333 4311727 o Sandra 33405978890.

Incontro sul referendum del Veneto a Pieve di Soligo il 13 ottobre

Incontro sul referendum del Veneto a Pieve di Soligo il 13 ottobre

"Referendum sull'autonomia del Veneto: la volta buona o ennesimo fallimento?". Questo il titolo dell'incontro pubblico che il Circolo Acli Quartier del Piave organizza per venerdì 13 ottobre alle ore 20.30 nella sala riunioni "La roggia" a Pieve di Soligo.

Il relatore è Francesco Jori Giornalista e Saggista; Collabora come editorialista per i quotidiani del gruppo Espresso.

Organizza il Circolo Acli Quartier del Piave in collaborazione con le Acli di Treviso. Iniziativa finanziata con risorse 5x1000 dell'Irpef anno 2016.

Lavoro, dell'uomo per l'uomo: 31° settimana sociale

Lavoro, dell'uomo per l'uomo: 31° settimana sociale

Lavoro dell’uomo per l’uomo: dignità, cittadinanza, partecipazione, generatività, bene comune” è il titolo della trentunesima Settimana sociale dei cattolici trevigiani, che si aprirà lunedì 25 settembre (ore 20.30, auditorium San Pio X) con un intervento di Romano Prodi, presidente Fondazione per la Collaborazione tra i popoli, già presidente della Commissione Europea e presidente del Consiglio dei ministri, sul tema “Il lavoro che cambia: le nuove sfide per la società e le istituzioni”.

La Settimana sociale, promossa da La Vita del popolo, Azione cattolica, Istituto Toniolo, Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro, con la collaborazione dell’associazione Partecipare il presente, parte dalla premessa che “il lavoro è per la persona umana e per la società una dimensione fondamentale”. Papa Francesco ha affermato a Genova lo scorso 27 maggio che esso è “una priorità umana” e che, pertanto, “è una priorità cristiana”.

Nella convinzione che solo mettendo al centro l’esperienza lavorativa nella sua integralità e potenzialità si potranno superare i problemi che sta vivendo l’Italia, la cui Costituzione, fin dal primo articolo, mette infatti al centro il proprio il lavoro. Si legge nel pieghevole: “Abbiamo la convinzione che tutto questo sia valido anche nel nostro contesto locale, connotato da una storica vivacità imprenditoriale e da uno spirito di innovazione, ma anche frenato da cattive pratiche, situazioni di sfruttamento, comportamenti disinvolti”.

Il percorso della Settimana sociale proseguirà lunedì 2 ottobre con la serata su “Il lavoro nella Bibbia e nel più recente Magistero sociale della Chiesa”, con don Giorgio Bozza (teologo moralista, Diocesi Padova, docente facoltà teologica del Triveneto) e don Walter Magnoni (responsabile servizio per la Pastorale sociale e del lavoro dell’arcidiocesi di Milano). La terza serata di martedì 3, sul tema “Il senso del lavoro”, è affidata al filosofo Umberto Curi. Questo appuntamento costituisce anche il primo incontro della scuola sociopolitica dell’associazione Partecipare il presente. Infine, venerdì 6 ottobre si parlerà di “Generatività e buone pratiche”, con prof. Johnny Dotti (Università Cattolica e presidente di Welfare Servizi). Nel corso della serata verranno presentate alcune buone pratiche di lavoro generativo.

14 ottobre: workshop al Centro Danza Marca

14 ottobre: workshop al Centro Danza Marca

Si tiene sabato 14 ottobre dalle 14.30 alle 18.30 al Centro Danza Marca di Treviso un workshop di Low pressure fitness, nozioni di base.

Il low pressure fitness è un nuovo metodo alternativo per esercitare e rinforzare TUTTI i muscoli ADDOMINALI (e i loro “vicini”) attraverso la loro funzione principale.
Si tratta di un metodo in cui è necessario il solo utilizzo della concentrazione e di una corretta respirazione (non si suda e non si corre).
Proprio per questa caratteristica è adatto a tutti, donne e uomini, giovani e non, atleti e sedentari (si può eseguire anche da seduti!).
Il low pressure fitness ha benefici su addome e schiena ma anche sugli organi interni e aiuta la salute generale di tutto il corpo.

IL PROGRAMMA:

  • Scopi e vantaggi del metodo
  • Cenni di Anatomia e Fisiologia
  • Preparazione alla Respirazione
  • Dimostrazione pratica delle Posizioni Fondamentali
  • Prove Individuali

E' richiesta la prenotazione telefonica al Centro Danza Marca
Viale IV Novembre 87 (centro commerciale Fiera), Treviso
Tel: 349 4146450
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una famiglia deve avere una casa dove abitare, una fabbrica dove lavorare, una scuola dove crescere i figli, un ospedale dove curarsi e una chiesa dove pregare il proprio Dio

Giorgio La Pira